FINAPP

“Life from cosmos„

Scopri FINAPP

FINAPP - Life from Cosmos

Chiamata “Oro Blu”, l’acqua è una delle risorse sempre più scarse e per questo è incredibilmente preziosa e lo sarà sempre più in futuro. Le continue siccità in tutto il mondo evidenziano la necessità, e l’urgenza, di imboccare una strada che porti a un impiego più oculato e consapevole delle risorse idriche. L’uso più razionale dell’acqua rappresenta non solo un obiettivo da perseguire nelle produzioni agricole ma anche l’elemento qualificante delle politiche in Italia, in Europa e nel mondo, nei prossimi anni.



L’umidità del suolo è di estremo interesse per molti rami della ricerca nel mondo. L'acqua immagazzinata nel suolo esercita un importante controllo sul clima, sull'ecosistema terrestre e sullo stesso ciclo dell'acqua, fondamentale per la vita.
La quantità d’acqua nel suolo è una misura standard nelle reti di monitoraggio. Nella maggior parte degli studi e delle applicazioni si conducono misure puntuali, come il sistema Time Domain Reflectometry (TDR). S’inseriscono nel suolo, a varie profondità, sonde con punte di acciaio. La misura è precisa, ma coprire vaste aree è assai costoso e complesso, essendo una misura puntuale. L’uso di immagini satellitari supera queste limitazioni, offrendo un prodotto su larga scala e discreta risoluzione spaziale. L’osservazione è però limitata ai primi centimetri di suolo. Inoltre, quando un suolo è coperto da vegetazione, si hanno una serie di complicazioni nella misura. Approcci che si inseriscano tra questi estremi sono limitati e complessi e, per questo, di difficile diffusione.



Finapp si pone nel mercato per risolvere questo problema. Proponiamo un’apparecchiatura per la misura del contenuto idrico nel suolo. La scala spazio-temporale di misurazione copre la lacuna che c’è tra le tecniche ora utilizzate. Grazie allo sviluppo di nuovi materiali, e nuove tecnologie, è stato possibile assemblare un’innovativa sonda per neutroni ambientali. I processi di trasporto dei neutroni sono descritti da modelli che permettono di risalire alla quantità media d’acqua presente nel suolo. L’area, che si può sondare, è dell’ordine di una decina di ettari.

Questa nuova tecnologia sarà la chiave per il monitoraggio ambientale efficace ed economico. Si potrà ottenere un’agricoltura sostenibile, dove l’irrigazione programmata è usata non solo per massimizzare il raccolto ma soprattutto per ridurre al minimo gli sprechi. Riuscendo infatti a risparmiare anche solo l’8% dell’acqua destinata all’agricoltura, si può raddoppiare la disponibilità di acqua potabile per uso civile


Referenza immagini:
Campo irrigato:Alupus
Aurora:NASA

Chi siamo


Siamo ricercatori che lavorano nel campo della fisica nucleare applicata alla sicurezza civile ed abbiamo molti anni di esperienza di realizzazione di prototipi industriali alle nostre spalle.

www.modes-snm.eu


www.tawara-rtm.eu


www.cbord-h2020.eu



Contattaci su info@finapptech.com